Dove si nascondono i ragni - La porta dell'ottimista - Blog - La porta dell'ottimista

Vai ai contenuti

Dove si nascondono i ragni

La porta dell'ottimista
Pubblicato da in Ottimismo, emozioni e poesia ·
Tags: #guidottimista
Mentre ero in  giardino a raccogliere le foglie cadute dall'albero durante una piccola tregua in questi giorni di pioggia, mi sono soffermato a pensare: ma dove si nascondono i ragni quando piove?
Avevo già scritto lo scorso anno in merito a questo piccolo insetto simbolo di operosità e lavoro, che molti detestano ma che invece io amo. Vi avevo narrato di leggende legate alla sua comparsa nelle case ed al fatto che sia di buon auspicio, infatti non infastidisco mai i ragnetti che tessono le loro tele nel mio giardino, a meno che non mi sbarrino il passaggio, in questo caso dolcemente li sposto. Ma quando piove? Dove si nascondono? Pensavo... Così mi sono immaginato il piccolo ragnetto che il giorno prima aveva costruito la sua tela sulla mia azzalea, rannicchiato sotto una delle sue foglie mentre con saggia pazienza attende il ritorno del sole. Sarà davvero così? Non lo so, mi informerò perchè sono molto curioso, ma nel frattempo mi piace pensare che una piccola foglia possa diventare un riparo e la mia pianta la sua dimora per i mesi caldi a venire.  


Voto: 5.0/5
Torna ai contenuti