Il piacere di stare lassù - La porta dell'ottimista - Blog - La porta dell'ottimista

Vai ai contenuti

Il piacere di stare lassù

La porta dell'ottimista
Pubblicato da in Ottimismo, emozioni e poesia ·
Tags: #guidottimista
Ritornare lassù ad accarezzare le nuvole dopo un periodo che mi ha costretto a terra per vari motivi ha un sapore unico. Ogni volta che stacco la mia ombra dal suolo è come se fosse la prima, l'emozione è tale e tanta che mi risulta quasi impossibile descriverla! Volare non è mai una consuetudine o una banalità ma bensì un sudato privilegio del quale godere per ogni istante, dalla preparazione al decollo al volo al rientro al campo. Volare è come liberarsi, tutto di un tratto, del peso della quotidianità e riscoprirsi leggeri, forse fragili ma liberi in un infinito alito di vento che invisibile sfiora ogni forma, ogni superfice dell'aeroplano e permette ogni volta che si compia questa incredibile magia! Il sogno più antico dell'uomo è una realtà che posso ritrovare e riprovare grazie alla fiducia, alla tenacia e all'ottimismo che ogni giorno alimenta i miei risvegli.


Voto: 0.0/5
copyright 2017... la porta dell'ottimista

powered by Blue Line
Torna ai contenuti