La porta dell'ottimista blog personale di Guido Angeli - La porta dell'ottimista

Vai ai contenuti

Il taglio dell'erba

La porta dell'ottimista
Pubblicato da in Ottimismo, emozioni e poesia ·
Tags: #guidottimista
La primavera mi porta a compiere un necessario rituale: il taglio dell'erba. Un'azione meccanica che però evoca in me memorie lontane e fresche emozioni, perchè il profumo ed il colore dell'erba appena tagliata sono sensazioni intense che raggiungono l'anima. La natura è selvaggia e l'uomo cerca di domarla, fin dalla notte dei tempi. Ma è solo grazie all'amore che posso allestire una mostra, dove l'unica vera protagonista è lei, con il suo profumo e con il suo colore che nei mesi primaverili, quando il sole ancora non  è aggressivo e non l'ha bruciata, può sfoggiare un verde intenso, sinonimo di vita e di infinita poesia. Brulica di vita l'erba verde del mio prato ed è un piacere per tutti i sensi quando così curata, diventa un soffice giaciglio dove abbandonarmi ai miei più dolci pensieri.
Fonti di questo articolo:


Voto: 5.0/5
Torna ai contenuti