La porta dell'ottimista blog personale di Guido Angeli - La porta dell'ottimista

Vai ai contenuti

Una stretta di mano

La porta dell'ottimista
Pubblicato da in la vita ·
Tags: #guidottimista
Durante un recente incontro professionale, il mio interlocutore mi ha stretto la mano per sancire un accordo. Un gesto normale si potrebbe pensare... ma in realtà non è sempre così. Mi capita infatti sempre più sovente che la stretta di mano non vada aldilà del semplice gesto di saluto e dunque non venga più utilizzata a conferma di un accordo. Forse perchè vivo un'epoca dove la burocrazia (che doveva sparire) è invece aumentata, così come la diffidenza per il prossimo e dunque alla stretta di mano, si preferiscono i contratti scritti. Giusto ci mancherebbe, bisogna tutelarsi ed essere sicuri dei propri affari; ma la fiducia di un tempo, quando una stretta di mano valeva più di qualsiasi pezzo di carta non esiste quasi più. Peccato penso... ma poi arriva una persona che inaspettatamente mi stringe la mano dicendomi "siamo daccordo!" Ed io provo un'immensa felicità perchè ancora una volta la vita, mi ha dimostrato che non tutto è perduto!
Fonti di questo articolo:


Voto: 5.0/5
Torna ai contenuti